Biografia

Pagina iniziale
Indice del sito Che cosa  stato scritto su Sergio Fedriani Dipinti, chine, incisioni Illustrazioni  Scenografie e decorazioni Grafica pubblicitaria Antologia

Scenografie e decorazioni

apertura/chiusura del paragrafo Che cosa ne ha detto Fedriani

«Un giorno Giorgio Gallione, regista e direttore artistico del teatro dell'Archivolto, venne nel mio studio per propormi la scenografia dello spettacolo "La grammatica della fantasia" tratto dal libro di Gianni Rodari. Il mondo del teatro mi affascinava da sempre e potevo tornare a lavorare con la terza dimensione come con i miei primi lavori di architetto. Quel giorno, per la gioia, ho toccato con un dito il soffitto del mio studio: il mio studio è alto 6 metri!».


La grammatica della fantasia


Grammatica della fantasia
acquerello e tempera, 1993
manifesto per Teatro dell'Archivolto

Il teatrino
matita e acquerello, 1994
bozzetto per scenografia "Bonaventura e i cavoli a merenda"

Grammatica della fantasia
maquette, 1993

“Fedriani scenografo? L'incontro con la progettazione scenografica teatrale, suggeritogli un giorno dalla pregiata compagnia del Teatro dell'Archivolto, poteva forse sembrare lì per lì fortuito, ma una saggezza superiore ci insegna che nulla è casuale”(1).


Bonaventura e i cavoli a merenda
maquette, 1994


Bonaventura e i cavoli a merenda
acquerello e tempera, 1994
manifesto per Teatro dell'Archivolto

Andar per mare

“Altre esperienze sono giunte dalla ideazione di un mosaico e di grandi decori per i saloni di alcune eleganti navi da crociera, e perfino dalla decorazione delle fiancate di un allegro autobus. La pista per la conquista della terza dimensione prosegue...”(1).


La pittura
La musica

acrilici su tela, 1993
decorazioni per i saloni della motonave "Majestic" - Gruppo Grimaldi

Mosaico per la caffetteria della motonave "Splendid" - Gruppo Grimaldi, 1994